Un anno difficile

Il gruppo BrigatAdige partecipa al campionato italiano Production ,  istituito da Armi e Tiro e dall’ associazione AIBR22. Da quest’anno il campionato viene riconosciuto anche dalla federazione di tiro a segno italiana  U.T.I.S..
Per noi della Brigata è il secondo campionato, l’anno scorso abbiamo sofferto, i risultati sono stati modesti, la causa principale, l’inesperienza, nonostante ciò alcuni di noi, Andrea, Cristiano e Benedetta sono riusciti a qualificarsi per la finalissima, che come tutti gli anni, viene disputata nel meraviglioso poligono di Milano.
Ahimè non è andata come speravamo, ci siamo dovuti accontentare di un 11° e 18° posto, ma  nulla è perduto, grazie ai consigli pratici , teorici e tecnici del nostro mentore Oliviero ( ex campione italiano di bench rest 22) siamo pronti per affrontare, con maggiore consapevolezza dei nostri mezzi, il prossimo campionato italiano, che inizierà il 6/7 marzo 2010  proprio nella nostra amata città, Verona.
In questo periodo abbiamo lavorato seriamente per cercare la migliore messa appunto delle carabine, cosa non sempre facile, il calibro 22LR è senza ombra di dubbio il calibro più incostante che si conosca.
Molti sono i fattori che incidono sulla performance di tali carabine, l’umidità, la temperatura, il vento ecc…
senza dimenticare poi l’accopiata munizione/carabina.
La ricerca del lotto migliore è il progetto principale di qualsiasi buon tiratore.
E’ opportuno comunque avere a disposizione più lotti dalle performance accettabili, perchè con il cambiare delle condizioni climatiche e non solo, variano e non di poco i risultati ottenibili , in sostanza quello che oggi funziona perfettamente non è detto che funzioni altrettanto bene domani.
La nostra ricerca ci suggerisce di concentrarci su lotti selezionati di Center-X della Lapua, i risultati in allenamento sono piuttosto buoni sia con le Anschutz 1416HB che con le MPR 64.
Sembra che anche la CZ 452 riesca ad essere competitiva con alcuni lotti di questo tipo di munizione.
Stiamo aspettamdo di testare anche le mitiche R50 della RWS, prossimamente vi terremo informati sugli sviluppi di tale prova.
Copyright Brigata Adige 2019
Tech Nerd theme designed by FixedWidget